31/10/11

Mi hanno pignorato la casa, e adesso?

Ma c'è differenza su un pignoramento della casa? Ma se e è un abitazione coniugale, dei genitori, cointestata, se è ipotecata, se ha un mutuo, se ci sono dei minori o invalidi.. non ha alcuna differenza.

Il pignoramento della casa va oltre a tutte queste caratteristiche.

E fa differenza chi lo promuove? Equitalia, Sestri, la banca, un privato ecc? Si questo fa la differenza... dipende da chi ha l'ipoteca principale sull'immobile.

Se esiste un debito e non lo si può saldare, i creditori avvieranno un Decreto Ingiuntivo e una procedura esecutiva successivamente su tutto quello che i debitori hanno di proprietà indipendentemente dal fatto che si abbia o meno un abitazione.

Se state leggendo questo articolo probabilmente o siete in una situazione del genere o lo sarete presto.

Non disperate perchè a tutto c'è la soluzione.

Basta trovare la via giusta e intraprenderla.
Cliccate qui per ottenere gratuitamente la soluzione.

17/10/11

Estinguere un ipoteca volontaria per evitare il pignoramento della casa

Quando è che ci si trova a dover estinguere forzatamente un ipoteca volontaria su una casa prima che venga pignorata?
Probabilmente quando la banca ci chiede il rientro immediato del debito.

Perchè succede?
Perchè probabilmente o con la banca stessa vi è un ritardo sul pagamento mensile del mutuo oppure perché qualcuno ha mosso un esecuzione immobiliare e la banca, avendo l'ipoteca primaria, interviene e richiede il rientro immediato del proprio credito a propria tutela. Nel primo caso però il ritardo deve essere di almeno 6 mensilità consecutive.

Come mai l'ipoteca sulla casa è più alta rispetto a quanto richiesto?

Quando si chiede un finanziamento per un mutuo ad una banca, solitamente la stassa rilascia un ipoteca a garanzia sulla casa del doppio dell'importo richiesto.

Questo tutela la banca avendo sull'immobile un importo molto alto, in modo da avere sempre la precedenza in situazioni di pignoramento immobiliare e vendita della casa pignorata presso l'asta giudiziaria.

I modi con cui però la banca richiede il saldo immediato del debito, a volte però, non sono dei più cordiali. Non bisogna mai reagire a certi affronti ma saperli incassare e muoversi di conseguenza.



07/10/11

Pignoramento prima casa: come lo si risolve?

Il pignoramento della prima casa interessa oggi centinaia di migliaia di persone solo in Italia. Molti delle quali per causa di un inflessione dell'economia che ha portato gravi conseguenze finanziare.

La perdita del lavoro non garantisce più un entrata sicura, per cui si deve prendere una decisione che va oltre tutto il resto.

Pago il mutuo o mangio?

Sembra una domanda banale o stupida ma ha del fondo.

Ci sono molte famiglie che sono state costrette a sospendere di pagare il mutuo sulla prima casa, cadendo nel pignoramento, per poter sovvenire alle spese vive e primarie della vita come mangiare, pagare la bolletta della luce, la scuola per i figli ecc.

Ecco che però, anche dopo queste giuste considerazioni, la banca interviene e procede con il pignoramento della prima casa senza chiedere ne perché ne percome.

E allora, oltre ad una situazione di scomodo già esistente, ecco che se ne aggiunge un altra altrettanto preoccupante.

Mille domande compaiono nella nostra mente:

Come faccio adesso?
Ma quanto tempo passerà prima che la casa vada all'asta?
Come faccio con i miei figli?
E altre mille!

Dobbiamo trovare una soluzione adeguata ed immediata al pignoramento della prima casa perché è evitabile così come è estinguibile.

Cercate sul web, leggete blog e articoli che possano darvi o guidarvi verso una possibile soluzione.

03/10/11

Ma si può vendere una casa pignorata?

Un immobile con sopra un pignoramento è bloccato per evitare che il proprietario, ormai ex, possa fare delle cose strane come svenderlo, affittarlo, donarlo ecc.

Il pignoramento sulla casa si può togliere solo al momento in cui si salda il debito, ma se non si hanno i soldi per saldarlo e l'unico modo è la vendita dello stesso, perchè lo si blocca?


Tornando comunque al soggetto del post, la risposta è si.

Ovviamente ci sono delle modalità da affrontare, ma niente che non si possa superare.

Ve la faccio breve.

Nel momento in cui si vuole mettere in vendita una casa pignorata ci si deve affidare non all'agente immobiliare amico d'infanzia, perchè anche se molto amico, non è in grado di trattare con la banca la rimozione del pignoramento.

Questo lo possono gestire solo dei professionisti abili nella trattativa, che scendono in campo trattando con la banca una merce di scambio.

Mi togli il pignoramento e ti saldo il debito!

In questo modo abbiamo un immobile libero di pignoramento per poterlo vendere.

Per poter ricevere informazioni su agenzie e aziende specializzate nel vendere una casa pignorata, vi consigliamo di cliccare qui: Vendere casa pignorata

01/10/11

Possono pignorarmi la casa per pochi euro?

Non importa a quanto ammonti il debito, un debito è un debito piccolo o grande che sia.

Esistono molti casi di pignoramento immobiliare per poche centinaia di euro e altrettante persone che si chiedono come sia possibile.

Com'è possibile non poter trovare 500/600 euro per pagare un fornitore, un imbianchino, il panettiere o chicchessia?

Chiunque può muovere un pignoramento immobiliare per qualunque tipo di debito.

Sappiate rivolgervi a persone formate e istruite dei fatti prima di farvi pignorare la casa sul serio.